ATTENZIONE: Nuovi adempimenti in materia di lavoro a chiamata/intermittente

Come noto, pochi giorni fa è stata approvata con legge n. 92 del 28 giugno 2012 la riforma del mercato del lavoro, che apporterà profonde modifiche a numerosi istituti, tra i quali il contratto di lavoro a chiamata o intermittente. La nuova normativa entrerà in vigore il prossimo 18 luglio 2012.

 

Con particolare riferimento al lavoro a chiamata o intermittente, è stato introdotto un nuovo adempimento a carico del datore di lavoro, con specifica finalità antielusiva e di controllo. Infatti, è stato previsto l’obbligo di comunicare la durata della prestazione (SCARICA IL FAC-SIMILE DELLA COMUNICAZIONE DA COMPILARE)

  

-          prima dell’inizio della prestazione lavorativa stessa

 

-          alla Direzione Territoriale del  Lavoro competente per territorio

 

-          PER MEZZO di fax, posta elettronica, sms

  

La mancata osservanza dell’adempimento in parola è punito con una sanzione amministrativa da  400 € a 2.400 €, per ciascun lavoratore per il quale sia stata omessa la comunicazione .

 

In attesa dei necessari chiarimenti da parte del Ministero del Lavoro, si ritiene che tale adempimento riguardi tutti i contratti di lavoro intermittente, compresi quelli già in essere alla data di entrata in vigore della riforma. Pertanto, al fine di evitare il rischio di possibili contestazioni,  si suggerisce  a tutte le aziende interessate di provvedere ad effettuare tale comunicazione, anche utilizzando la traccia allegata, e di  trasmetterla alla Direzione Territoriale competente per territorio.

 

ATTENZIONE!!!

 

Si ricorda che  la comunicazione va fatta PRIMA DELL’INIZIO DELLA PRESTAZIONE  LAVORATIVA  ALLA DIREZIONE TERRITORIALE DEL LAVORO COMPETENTE .

 

Si  consiglia  di effettuare la comunicazione  possibilmente  il GIORNO PRECEDENTE la prestazione lavorativa .

 

Si raccomanda  di  conservare  una copia della comunicazione  con  relative ricevute .

 

 

 

La Direzione Territoriale del Lavoro di Gorizia ha i seguenti riferimenti:

 

-          Fax 0481533983

 

-          e-mail: DPL-Gorizia@lavoro.gov.it

 

 

 

La Direzione Territoriale del Lavoro di Udine ha i seguenti riferimenti:

 

-          Fax 0432295235

 

-          e-mail: DPL-Udine@lavoro.gov.it">DPL-Udine@lavoro.gov.it

 

 

 

La Direzione Territoriale del Lavoro di Pordenone ha i seguenti riferimenti:

 

-          Fax 043428340

 

-          E-mail: DPL-Pordenone@lavoro.gov.it">DPL-Pordenone@lavoro.gov.it

 

 

 

La Direzione Territoriale del Lavoro di Trieste ha i seguenti riferimenti:

 

-          Fax 040762874

 

-          E-mail: DPL-Trieste@lavoro.gov.it">DPL-Trieste@lavoro.gov.it

 

Il Servizio Paghe rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

Gorizia, 17 Luglio 2012

 

 ASCOM SERVIZI GORIZIA C.A.F. SRL

    Il Responsabile del Servizio Paghe

              C.d.L. Davide Buco


 
convenzioni
lets go
facebook
twitter
oggi impresa
tempONweb
scadenzeFISC
TERZSICUR
copertina fimaa
VENDITA SACCHETTI
raccolta